Con i Boschi E.ON
rendiamo l'energia più pulita e migliore

Boschi E.ON, un progetto che cresce

Il progetto Boschi E.ON rappresenta un esempio concreto di come E.ON promuove la sensibilità e la responsabilità ambientale, coerentemente con la strategia ambientale del Gruppo, coinvolgendo i propri clienti in prima persona: infatti per ogni sottoscrizione dell’offerta E.ON GasVerde Più, è prevista la piantumazione di un albero in una della aree selezionate dal progetto.
 
E.ON per sottolineare la longevità dell’impegno ambientale ha esteso l’opportunità di partecipare al progetto anche a chi era già cliente attraverso l’iniziativa “Pianta un albero”. Questa possibilità legata alla raccolta punti E.ON EnergiaPremiata, prevede che a fronte della raccolta di punti fosse possibile scegliere, come premio la piantumazione di un albero in uno dei Boschi E.ON.
 
Un’ulteriore declinazione del progetto ha previsto che a fronte della comunicazione dei clienti della nascita di un figlio o nipote venga piantumato un albero quale testimonianza di impegno per le generazioni future.
 
Tutti gli interventi di forestazione del progetto “I Boschi E.ON” sono realizzati con il supporto tecnico – scientifico di AzzeroCO2 e certificati da un ente indipendente e possiedono i requisiti per la generazione di crediti di riduzione delle emissioni – Codice etico parchi per Kyoto.
 
Dal 2011 ad oggi il progetto è cresciuto molto. Dopo una intensa attività di selezione e qualificazione dei territori più adatti su cui fare gli interventi, i Boschi E.ON sono diventati ben 18, situati in 6 regioni italiane: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Puglia. Complessivamente sono stati piantati oltre 60.000 alberi su circa 62 ettari di territorio, che hanno compensato più di 40.000 tonnellate di CO2 includendo sia gli interventi certificati, sia quelli non asseverati.

 

Sfoglia il dossier  I BOSCHI E.ON,  un progetto che cresce


Dove vorresti il prossimo Bosco E.ON?