Con i Boschi E.ON
rendiamo l'energia più pulita e migliore
Parco del Molgora
Usmate velate

Il Parco del Molgora è un Parco Locale di Interesse Sovracomunale, gestito da un Consorzio costituito tra tutti i comuni aderenti (Vimercate, Burago di Molgora, Agrate Brianza, Carnate, Usmate Velate, Caponago, Pessano con Bornago, Bussero e Carugate) ed è inserito tra le aree protette della Regione Lombardia. Il Parco nasce con l’obiettivo di salvaguardare un’area fortemente minacciata dall’urbanizzazione e dall’industria: il territorio della Valle del Molgora è infatti parte dell’area metropolitana milanese ed è attraversato da numerose arterie di comunicazione che collegano Milano ai centri della Brianza. Gli interventi progettati e realizzati dal Parco intendono favorire l’interconnessione delle aree protette a nord di Milano, salvaguardando e sviluppando le aree non urbanizzate, non trascurando gli obiettivi di fruizione da parte del pubblico con occasioni di ricreazione, studio e conoscenza del territorio. Il progetto di forestazione è stato realizzato nel Comune di Usmate Velate (MB) in località Cascina Corrada, all’interno di una delle aree protette del Parco, secondo i criteri della selvicoltura naturalistica con l’obiettivo di recuperare aree urbane degradate, creare corridoi ecologici e valorizzare il paesaggio tradizionale, avviando azioni di progressiva rinaturalizzazione delle sponde del torrente Molgora che dà il nome all’area protetta.

  • 447
  • Alberi piantati
  • 0,4
  • Ettari di parco
  • 313
  • Tonn. di CO2 assorbita
  • CODICE ETICO PARCHI PER KYOTO
  • Standard di verifica
  • VER
  • Tipologia di crediti
  • RINA
  • Certificatore

FARNIA
(Quercus robur)

FRASSINO MAGGIORE
(Fraxinus excelsior)

CARPINO BIANCO
(Carpinus betulus)

ACERO CAMPESTRE
(Acer campestre)

OLMO MINORE
(Ulmus minor)

TIGLIO
(Tilia platyphillos)