Con i Boschi E.ON
rendiamo l'energia più pulita e migliore
Provincia di Ferrara
Codigoro

Il secondo intervento di forestazione è stato realizzato nel Comune di Codigoro (FE), in un’area anch’essa ricadente nella parte ferrarese del Parco del Delta del Po Emiliano. L’area è collocata all’interno dell’Oasi Naturalistica Bosco Spada, oggi luogo di ricreazione e di approfondimento didattico a breve distanza dall’Abbazia di Pomposa. Il Bosco Spada infatti è l’unico elemento superstite di una formazione boscosa che sorgeva su un “cordone paleo dunoso” denominato Celletta, in prossimità dell’Abbazia di Pomposa. Fino agli anni cinquanta il comprensorio Celletta era ben più ricco di boschi e costituiva una porzione residua del grande Bosco Eliceo. La caratteristica saliente dell’area di intervento è il fatto di essere una porzione di una ex palude molto estesa che presenta ancora un forte legame con l’ambiente marino. L’intervento ha prodotto un ampliamento del bosco attiguo preesistente per favorire l’incremento della biodiversità e il riequilibrio ambientale.

  • 101
  • Alberi piantati
  • 0,1
  • Ettari di parco
  • 71
  • Tonn. di CO2 assorbita
  • CODICE ETICO PARCHI PER KYOTO
  • Standard di verifica
  • VER
  • Tipologia di crediti
  • RINA
  • Certificatore

FARNIA
(Quercus robur)

PIOPPO BIANCO
(Populus alba)

CARPINO BIANCO
(Carpinus betulus)

FRASSINO OSSIFILO
(Fraxinus oxycarpa)

ACERO CAMPESTRE
(Acer campestre)

CILIEGIO
(Prunus avium)